Pubblicato il Lascia un commento

COVID E SPORT

Se un atleta guarisce dal Covid può tornare a fare sport?

In un periodo di alti contagi come questo non è certo inusuale che anche un atleta o uno sportivo possa contrarre il virus, sia esso un atleta professionista , un dilettante o semplicemente un nostro figlio o figlia dedito alla pratica sportiva.
Quando guarisce come ci si comporta? Si può tornare subito a fare sport?
A darci una risposta è la Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI), in qualità di Società Scientifica riconosciuta dal Ministero della Salute.
A dirlo è solo un medico specificatamente individuato fra quelli iscritti nelle liste degli specialisti in Medicina Sportiva.
Le considerazioni indicati dalla Federazione al riguardo sono divise in due categorie: A e B
A
Atleti Covid-19+ (positivi) accertati e con guarigione accertata

A loro volta divisi in :
Atleti che abbiano presentato “Infezione asintomatica o paucisintomatica (presintomatica in Tabella 1)” o “Malattia lieve” e che comunque non siano ricorsi a ricovero ospedaliero e/o terapie antibiotiche, cortisoniche o epariniche a causa di infezione da SARS-CoV-2 Atleti che abbiano presentato “Malattia moderata” o che comunque siano ricorsi a ricovero ospedaliero e/o terapie antibiotiche, cortisoniche o epariniche a causa di infezione da SARS-CoV-2
B
Atleti Covid-19- (negativi) e atleti asintomatici (non testati) nel periodo della pandemia

Per il gruppo A )
A seconda dell’appartenenza gruppo e a seconda del soggetto singolo, se professionista o dilettante, se maggiore o minore di 40 anni, se già avente pregresse patologie che possano comportare un rischio cardiovascolare, sarà il Medico specializzato in ambito sportivo a sottoporre l’atleta agli esami specificatamente previsti al riguardo proprio dalla Federazione .
Una volta ultimato l’iter di esami, il medico valutatore, rilascerà:
1. in caso di primo rilascio/rinnovo periodico della visita medica, il “certificato di idoneità alla pratica dello sport agonistico”;
2. in caso di sopraggiunta infezione da SARS-CoV-2 con certificazione in corso di validità, l’“attestazione di ritorno all’attività (Return to Play)” ;
Per il gruppo B)
Gli Atleti dovranno effettuare gli accertamenti sanitari previsti dalla normativa ai fini dell’eventuale riconoscimento dell’idoneità, nonché ulteriori esami specialistici e strumentali richiesti dal medico valutatore su motivato sospetto clinico.
Si ritiene che per gli atleti che non siano risultati positivi e per gli atleti positivi guariti già sottoposti a “Return To Play” si debba procedere all’effettuazione della visita di idoneità nel rispetto della scadenza naturale della precedente certificazione, adottando il protocollo standard sport-specifico.

La Federazione ha redatto anche dei modelli da potere usare al riguardo:

DICHIARAZIONE
Io Sottoscritto/a ______________________________________________________________________________ Nato/a a ____________________________________________________________________________________ Il _______________________________________________________________________________________

DICHIARO
di essere stato informato dal Dott. ________________________________________, Specialista in Medicina dello Sport, dei possibili rischi per la salute, anche a distanza di tempo, conseguenti all’infezione da Sars-COV-2.
Pertanto, ai fini della salvaguardia della salute, mi impegno a comunicare, oltre che al Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Medico Sociale della Società / Federazione Sportiva Nazionale / Ente di Promozione Sportiva / Disciplina Sportiva Associata e al Medico Specialista in Medicina dello Sport / Struttura di Medicina dello Sport che ha rilasciato la certificazione d’idoneità, una eventuale positività al Covid-19 (anche in assenza di sintomi).
Data e Luogo
L’interessato ________________________
* * in caso di minore, è necessaria la firma dei genitori o dell’esercente la potestà genitoriale I Genitori o l’esercente la potestà genitoriale (in caso di atleta minore) Il Medico Specialista in Medicina dello Sport

DICHIARAZIONE

Io Sottoscritto/a ______________________________________________________________________________ Nato/a a ____________________________________________________________________________________ Il __________________________________________________________________________________________ Dichiarato Idoneo/a alla pratica sportiva agonistica per lo sport _______________________________________ in data ____________________________ dal Dott.__________________________________________________
DICHIARO
di aver riscontrato positività al COVID-19 (anche in assenza di sintomi) in data ________________

Data e Luogo
L’interessato _____________________________
* * in caso di minore, è necessaria la firma dei genitori o dell’esercente la potestà genitoriale I Genitori o l’esercente la potestà genitoriale (in caso di atleta minore) Il Medico Specialista in Medicina dello Sport

ATTESTAZIONE RETURN TO PLAY

Io Sottoscritto Dott.ssa / Dott. ______________________________________________________________________ Medico Specialista in Medicina dello Sport

ATTESTO
che l’Atleta __________________________________________________________________________________ Nato a ______________________________________________________________________________________ Il __________________________________________________________________________________________ Dichiarato da me Idoneo alla pratica sportiva agonistica per lo sport ____________________________________ in data ______________________________________________________________________________________ a seguito della visita medica da me effettuata in data ______________________ e degli accertamenti presi in visione può riprendere la pratica dello sport agonistico.

Data e Luogo Il Medico (Firma e Timbro

protocollo_rtp_ago_rev.2022.01.07-def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *